Il Decalogo di Casualplay per la passeggiata perfetta con il bebé | Casualplay
Close

Iscriviti alla nostra newsletter

Puoi partecipare a lotterie e concorsi, riceverai offerte esclusive e consigli per la cura dei tuoi figli

Link Newsletter

Il Decalogo di Casualplay per la passeggiata perfetta con il bebé

8 Luglio 2014

Uscire per una passeggiata con il bebé spesso puó essere complicato per un neogenitore: oltre ai timori e le ansie (spesso infondate!) che la prima uscita con un neonato puó suscitare, organizzare la logistica della passeggiata puó rivelarsi una vera sfida anche per le mamma e i papá più organizzati: passeggino, vestitini di ricambio, pannolini, salviettine, biberon, sonagli.... Avete preso tutto? Domanda da un milione di dollari.

Ma niente panico, è solo una questione di pratica! Proprio per questo, Casualplay propone una utile guida per rendere davvero perfette le vostre passeggiate con il bebè:

  1. La prima cosa da fare è decidere la nostra destinazione, per poi assicurarci di prendere tutto il necessario. Ora che le belle giornate lo permettono, i parchi, le aree verdi o la spiaggia sono la scelta migliore per una passeggiata con i bambini. Il sole, l'aria fresca e i colori del paesaggio inonderanno di energia voi e i vostri piccoli. Non importa che tipo di terreno affronterete, i passeggini Casualplay non conoscono limiti!

 

  1. Anche se si tratta di una breve passeggiata, dobbiamo essere previdenti e munirci di  tutte le cose che potrebbero tornarci utili: pannolini, salviettine umidificate, acqua, biberon o pappa, nel caso al piccolo venisse fame lungo la strada, bavaglini, ciuccio, un paio di cambi, ecc. Per i piú distratti, stilare una lista completa da spuntare man mano, può essere molto utile.

 

  1. Le tue cose sono importanti, quindi è meglio avere una borsa grande, che si adatti al passeggino o alla carrozzina e ti permetta di riporre cellulare, portafogli ecc, oltre a tutti gli accessori di cui ha bisogno il tuo bambino. Le borse Casualplay hanno una tasca anteriore divisa in vari scompartimenti e un praticissimo fasciatoio portatile incorporato.

 

  1. Ci siamo. È tutto pronto. Ora è il momento di preparare il bambino. Assicurati che abbia il pannolino pulito e che non sia di nuovo ora della pappa. In questo periodo dell'anno è particolarmente importante proteggere la pelle dei bambini, applicando una crema solare ad alto fattore di protezione, prima di uscire di casa. Il viso è la zona più sensibile del corpo. Ricorda che è necessario ripetere l'applicazione della crema più e più volte.

 

  1. Anche se fa caldo, è probabile che in luoghi aperti e ombrosi faccia piú fresco o si finisca in posti con aria condizionata. Perchè il bambino non prenda freddo, una soluzione molto pratica sono i teli di mussola di cotone. Ce ne sono di tanti colori e fantasie, e possono essere usati in mille modi diversi: come copertina leggera, come “estensione” della cappottina del passeggino, per proteggere il bimbo dal sole e non disturbarlo mentre dorme, ed anche per avere piú intimitá se si allatta in luoghi pubblici.

6. Infine, prima di chiudere la porta di casa, assicurati di aver preso il parapioggia, se pensi che le condizioni meteo possano peggiorare o se c’è molto vento. Casualplay dispone di un parapioggia universale, leggero e pratico, che sia adatta a tutti i modelli della collezione. Sembrava impossibile... ma finalmente siete pronti per uscire!

7. Se hai bisogno dell’auto per raggiungere la tua destinazione, ricorda che è indispensabile utilizzare il seggiolino adeguato all’età del tuo piccolo, per garantire la massima sicurezza durante il viaggio. E per evitare di annoiarsi durante il tragitto, cosa c'è di meglio che ascoltare un buon repertorio di canzoni per bambini. Anche se non parla, vi sorprenderete di come il piccolo riconosce e tenta di cantare le sue canzoncine preferite!

 

8. Non importa l'età, i bambini piccoli amano uscire nel passeggino o nel seggiolino auto, perchè i suoni delle strade e l'aria fresca di solito hanno un effetto calmante e conciliano i loro sonnellini. Se il bimbo è molto piccolo, meglio iniziare con quindici o venti minuti al giorno e aumentare gradualmente la durata delle vostre passeggiate.

 

9. Se il bimbo è giá in grado di tenere la testa dritta (di solito intorno ai sei mesi), è il momento di passare alla posizione fronte strada, in modo che scopra il mondo che lo circonda. I passeggini reversibili sono l’ideale. Vedrai come cambia la sua espressione durante le vostre uscite. Ogni angolo nasconde un nuovo stimolo per trasformare qualunque passeggiata in un’avventura! E visto che cosí tante emozioni possono stancarlo, si consiglia di utilizzare un passeggino che permetta di reclinare in diverse posizioni, in modo che il bambino possa dormire comodamente quando ne senta il bisogno.

 

10. Una volta arrivati a destinazione, è il momento di divertirsi insieme, scoprire e sperimentare. La spiaggia o il parco sono luoghi ideali per stimolare la sua curiositá. Sicuramente non dimenticherai la sua espressione la prima volta che muove i primi passi sulla sabbia a piedi nudi! Inoltre si divertirá un mondo a giocare con secchiello e paletta, salendo sull’altalena... o rincorrendo piccioni!

 

Aggiungi un commento

Entradas recientes

23 Giugno 2017

Play mantiene le certificazioni di Gestione della Qualità ISO 9001:2008 e Gestione Ambientale ISO 14001:2004

21 Novembre 2016
Gravidanza

Ricorda la tua gravidanza a colori con il belly painting

1 Agosto 2016
Blog Casualplay

Moda mare per donne incinte

13 Luglio 2016
Blog Casualplay

Recupero post-parto con la ginnastica ipopressiva